L’11 novembre del 2003 rappresenta la data in cui un gruppo di genitori con figli e figli con sindrome di Down hanno deciso di costituire un gruppo di mutuo aiuto per condividere le proprie esperienze di vita.

Il 16 marzo 2005 nasce l’Associazione Italiana Persone Down sezione di Mantova Onlus. Oggi è una delle 55 sedi attualmente presenti in Italia ed opera in coordinamento ed in accordo con le finalità statutarie ed operative dell’AIPD Nazionale con sede a Roma.

Aipd Mantova, regolarmente iscritta al registro provinciale della Associazioni di volontariato con decreto n. 89 del 01/09/2005, è composta da genitori, fratelli e sorelle di persone con sindrome di Down.

Priva di fini di lucro, vuole essere un punto di riferimento per le famiglie, gli operatori sociali, sanitari e scolastici e tutti coloro che sono interessati alla sindrome di Down sul territorio, cercando di promuovere ogni attività atta a favorire l’inserimento delle persone con sindrome di Down nella società, nella scuola e nel mondo del lavoro. AIPD sezione di Mantova ha tra gli scopi principali quello di informare in merito alla sindrome, e di tutelare la persona con Trisomia 21 promuovendo iniziative adeguate a rispondere alle varie esigenze dei bambini e degli adulti.

Così come previsto dalla Riforma del Terzo settore, il 21 agosto 2019 Aipd Mantova ha modificato il proprio statuto diventando ODV (organizzazione di volontariato), conta una cinquantina di soci ordinari rappresentati da persone con sindrome di Down e dai loro famigliari.