Sulle orme di Virgilio

Progetto finanziato da Bandovolontariato 2014 in collaborazione con CSVM.
Avviato a settembre 2014 ha una durata di 12 mesi.

Realizzato in rete da AIPD sezione Mantova con Associazione sindrome X Fragile, in partnership con Agesci  - gruppo Mantova 7 e gruppo Mantova 10 -, Fotocineclub Mantova, Liceo Artistico “Giulio Romano”, Festivaletteratura.

Collaboratori nel progetto: ABACOOP cooperativa servizi turistici Mantova, le scuole di cucina “Le Tamerici” e “Peccati di gola”.
IAT e Biblioteca “G. Baratta” collaborano alla distribuzione della Guida di Mantova.

 

Obiettivi principali

  • Stimolare e favorire l’integrazione e la relazione tra bambini e giovani con disabilità intellettiva e loro coetanei sperimentando l’attivazione di laboratori orientati al fare insieme e a scoprire le proprie radici e tradizioni (cucina, fotografia e conoscenza del territorio);
  • Mettere a frutto le competenze, le abilità e la creatività dei ragazzi stessi per produrre uno strumento innovativo a disposizione del territorio, dei turisti e della cittadinanza. Realizzare una guida turistica accessibile della città, comprensiva di un ricettario capace di ripercorrere e attualizzare la tradizione culinaria mantovana, nella convinzione che una guida comprensibile a persone con disabilità intellettiva è fruibile anche a bambini, anziani e persone che parlano poco la nostra lingua.
  • Promuovere la cultura dell’inclusione: una città inclusiva è una città aperta alle differenze, più vivibile per tutti.

 

Modalità

Attivazione di una rete inedita tra soggetti con finalità differenti (enti attivi nell’ambito della disabilità, gruppi scout, scuole, associazioni culturali, enti di promozione turistica, ecc.) che condividono l’interesse per il proprio territorio e per la propria comunità.

Fase preliminare e di formazione: realizzazione di due giornate di formazione sul linguaggio facilitato e strumenti di facilitazione linguistica, condotte da un esperto di AIPD nazionale.

Laboratorio di cucina: creazione dei gruppi composti da bambini e ragazzi con disabilità intellettiva e giovani volontari, divisi per fasce di età in due laboratori per bambini dai 6 ai 13 anni e per ragazzi dai 14 ai 21 anni rispettivamente presso le scuole di cucina “Le Tamerici” e “Peccati di Gola”.

Scopri le ricette che i nostri ragazzi hanno preparato.

Laboratorio di fotografia e di scoperta del territorio: creazione di un gruppo di ragazzi orientato alla conoscenza della città e dei suoi principali monumenti attraverso visite guidate a cura di ABACOOP per  ragazzi dai 14 ai 21 anni con il supporto di Fotocineclub.

Laboratorio di grafica presso il Liceo artistico G. Romano di Mantova: raccolta e riorganizzazione di tutto il materiale fotografico prodotto nei laboratori descritti.

La presenza di studenti e di numerosi volontari, supportati da figure educative adulte, garantisce una collaborazione tra pari nell’intento di promuovere legami sociali, l’integrazione e il protagonismo giovanile di ragazzi normodotati e soggetti fragili con disabilità intellettiva, tramite il turismo sociale e la conoscenza e sperimentazione dell’arte e della cucina locale.

Una proposta esperienziale per tutti i bambini e ragazzi coinvolti, siano essi disabili o normodotati, in cui tutti possano imparare, acquisire competenze, conoscere il proprio territorio o tradizione culinaria e contemporaneamente sperimentarsi nella relazione con l’altro, socializzando e creando legami grazie al “fare insieme”.

Soggetti coinvolti: 20 persone nella fase di formazione e 43 partecipanti nei laboratori.

 

La guida turistica

La guida è il prodotto delle attività proposte. Scritta secondo i parametri dell'alta comprensibilità e per questo facilmente accessibile alle persone con disabilità intellettiva (parole semplici, frasi brevi e concise, caratteri di stampa grandi e maiuscoli, argomenti differenziati per colore e ricco corredo iconografico), contiene indicazioni pratiche che permettono una fruizione completa dell'offerta culturale e gastronomica della città.

La diffusione di “Sulle orme di Virgilio”, la prima guida turistica di Mantova ad alta comprensibilità, passa attraverso importanti e strutturati canali (in collaborazione con l’ufficio IAT di Mantova e con la Biblioteca “G. Baratta”, oltre che nello spazio libreria di Festivaletteratura 2015).

La guida è stata distribuita durante il Festivaletteratura 2015 e può essere richiesta direttamente ad AIPD di Mantova o all'Associazione sindrome X Fragile.